Lettera aperta allo scrittore britannico Ian McEwan

Lettera aperta allo scrittore britannico Ian McEwan.

Caro Sig. Ian McEwan, in merito alla Sua intervista su RaiNews24, nel quale dichiarava che “esiste sempre meno diritto di parola in Russia”, Le vorrei portare la mia esperienza ed opinione anche dal fatto che vivo a San Pietroburgo da 4 anni, questo non vuol dire che “ho capito tutto”, naturalmente.

Mr.Ian McEwan

Mr.Ian McEwan

Continua a leggere

L’ANALOGIA DELLA “CARTA ASSORBENTE”

Anni fa mi sono imbattuto in una osservazione di un aspetto, che ancora oggi ritengo, interessante: era il comportamento di un tovagliolo immerso nel vino per un angolo.
Subito compresi, a mio modo e per il mio grado di evoluzione, quante analogie ci fossero in quell’aspetto abbastanza banale.
La pima cosa che osservai è che dopo qualche minuto, le parti del tovagliolo erano più o meno dimezzate, sopra bianco e sotto il nero del vino.
Ma una cosa interessante era la parte di mezzo. Osservai che presentava, anche se solo per pochi millimetri, un colore griglio, che appunto era la parte “di mezzo”, il “purgatorio”, in quella striscia del tovagliolo.

tovagliologrigio

Continua a leggere